news


È finita con la cresima?

Il ripensamento della cresima non riguarda soltanto lo sviluppo di un nuovo concetto, ma anche il ripensamento dell'ACCOMPAGNAMENTO dei giovani nel loro percorso di vita religioso. Questo percorso religioso della vita deve essere arricchito da offerte attraenti. L'attenzione si concentra sul termine „Pastorale giovanile“, che descrive le attività religiose di bambini, adolescenti e giovani adulti. Questa attività ecclesiastica deve mostrare una certa diversità e dinamicità per rendere giustizia al pluralismo della realtà e ai vari stili di vita dei giovani altoatesini. Martedì cinque novembre gli interessati della bassa atesina si sono incontrati per uno scambio di idee sul tema „È finita con la cresima?“. Johanna Brunner, dell'ufficio per il matrimonio e la famiglia, e Julian Stuefer, consulente giovanile, hanno accompagnato i partecipanti nel corso della serata. In piú hanno fornito spunti di riflessione e suggerito diverse idee pratiche per la realizzazione.